Top Cibi contenenti Vitamina D

1. Shiitake e bottoni di funghi

I funghi shiitake secchi sono ricchi di vitamina D. Shiitake, bottoni e funghi di ostriche sono anche ricchi di vitamine B1 e B2. Per trarre vantaggio dall’elevato contenuto di vitamina D, assicurati di trovare i funghi che sono stati essiccati al sole, non con mezzi artificiali.

2. Sgombro

Una parte di 3 grammi di questo pesce ricco di omega-3 ti darà il 90% della dose giornaliera raccomandata di vitamina D. La FDA raccomanda agli americani di mangiare pesce grasso per i loro acidi grassi essenziali omega-3 (EFA).

3. Salmone di Sockeye

Una piccola porzione di 3 pezzo di salmone cotto vi darà il 90% del consumo dietetico raccomandato di vitamina D. Assicurarsi di acquistare il salmone che è stato catturato dalla selvaggina o da agricoltura sostenibile.

4. Aringhe

L’aringa è alta in vitamina D perché crescono su plancton, che è una fonte di vitamina D

5. Sardine

Le sarde sono una delle migliori fonti dietetiche di vitamina D. Una piccola lattina di sardine vi fornirà circa il 101% delle vostre necessità quotidiane. Questi piccoli pesci in scatola sono anche una grande fonte di vitamina B-12, acidi grassi omega-3, proteine ​​e selenio.

6. Pesce gatto

I gatto sono un pesce d’acqua dolce che ha l’abitudine di nutrire organismi minuscoli che utilizzano la luce solare per produrre vitamina D.

Tonno-vitamina-d

7. Tonno

Alimenti a base di tonno in Vitamina D
Dovrai mangiare 6 once di tonno al giorno per ottenere il 50% delle vostre esigenze di vitamina D. [10] Il tonno fresco e catturato è il più nutriente. Ricorda, i pesci oleosi possono anche fornire al corpo “grassi buoni” che supportano la memoria e la funzione del cervello.

8. Olio di fegato di merluzzo

Se si può stomaco l’aroma forte, questo olio è ricco di vitamina D. Solo un cucchiaino offre il 113% delle vostre esigenze quotidiane di vitamina D. Questo olio d’oro è anche ricco di acidi grassi omega-3. Incorporare questo olio nella vostra dieta promuoverà forti e salutari ossa. Alcuni esperti medici consigliano di assumere la vitamina D per migliorare la funzione del cervello e ottimizzare la funzione del sistema nervoso.
9. Uova

Le uova contengono vitamina D in piccole quantità. Mangiare un uovo vi fornirà circa il 21% delle vostre esigenze quotidiane. Se possibile, è meglio consumare solo uova libere da un’azienda agricola locale.
10. Luce del sole

Okay, so che non è un cibo, ma l’esposizione giornaliera al sole può aumentare seriamente i livelli di vitamina D. Infatti, questa vitamina è spesso chiamata “vitamina del sole”. Quando la luce solare colpisce la pelle, stimola la produzione di vitamina D dal colesterolo. Questa è una grande novella per coloro che possono prendere un bagno quotidiano. Ma, per quelli di noi che non possono, bisogna aumentare l’assunzione dai cibi che mangi. Questo può spiegare perché le persone nativi Inuit in Alaska hanno mangiato tanto pesce!